I ciclisti

Sapevo che prima o poi dopo gli automobilisti sarebbe toccato ai ciclisti.

La bicicletta è un mezzo di trasporto fantastico… sono i ciclisti della domenica che la rovinano.

Frotte di cicloturisti tirati a lucido con borracce piene di integratori, bici stratosferiche, occhiali da paura, casco stellare, roba da tour de France.

Il cronometro a fine giornata segnerà ben 25km.

Da sempre questi grandi personaggi dello sport si sono messi prepotentemente dietro le curve dei passi montani o sui rettilinei delle nostre coste, raggiungendo medie da record del ballo liscio. Alcuni te li ritrovi già alle ore 7.30 sulla strada per il lavoro, cosa facciano lì a quell’ora non è dato saperlo.

I motociclisti affamati ovviamente sono molto comprensivi con essi, anche se per un misero colpo di clacson siamo stati all’allegramente mandati in quel famoso paese dove non batte mai il sole.

Il clacson è uno strumento di allarme e non di vafffanasdasecdadeaa:

io vedo che voi zigzagate e sopravvenendo con il mio cancello da 300kili mi preoccupo per la vostra incolumità e così vi avverto, nulla di più. A quel punto voi dovreste mettervi nelle condizioni di non essere investiti, ma capisco che mentre si parla dell’ultimo prodotto energetico o dell’ultima estetista che vi ha fatto il pelo non potete interrompervi e un vaffa è più elegante, giusto per sottilineare chi sono i veri re della strada. Bravi!

Nonostante ciò noi tiriamo sempre a dritto, perchè è sempre meglio un motociclista in moto, che un motociclista fermo al primo parcheggio… che dite?

La bici è un bello sport, è una attività ecologica e fa bene alla salute quindi meno epo e più rosticciana.

Saluti affamati

Please follow and like us:
0