Affamati all’EICMA 2014

Autore: Matteo S.

La sveglia scaccia morfeo, la colazione, importante, scaccia il sonno e la partenza all’alba catapulta gli affamati sulla strada. A proprio agio anche sulle 4 ruote divorano in breve l’asfalto in direzione Milano. Arrivati in zona, a metà mattina, fiutano da subito le tracce  di metallo gomma e adrenalina. Sbrigate le formalità i cancelli di EICMA si aprono per gli affamati, che di fronte a tanta “tantezza” si trasformano da belve divoratrici di km a bambini in un negozio di caramelle.

Lo spettacolo di luci e colori riempe gli occhi e mette su un piedistallo le protagoniste a due ruote delle quali si può apprezzare come non mai l’aspetto tecnico e la complessità delle linee. I tecnici delle varie case costruttrici, conoscono le “signore” come nessun altro e mettono a disposizione la loro esperienza dispensando consigli e spiegando il funzionamento dei vari particolari(come è possibile notare in foto).

IMG_3379 (800x555)

La quantità impressionante di mezzi a EICMA, ti mostra quanto grandi siano i tuoi occhi rispetto alle tue tasche , ma se sei indeciso tra vari modelli ti da la possibilità di levarti dubbi e fare paragoni impensabili altrove, montando su un modello scendendo direttamente da un altro puoi trovare facilmente un esemplare che ti calza a pennello.

Il bello di eicma è che c’è spazio per tutto: dalle vecchie glorie ai prototipi, dall’enduro alla pista, dalle artigianali american style alle cafè race europee.

IMG_3280 (800x623)

Girando tra gli stand puoi scoprire di avere gusti particolari assopiti fino a quel momento e allungare di varie voci la già lunga lista dei desideri (una scrambler, un cross anni 70, ecc.. ).

Se non siete ancora impazziti di fronte a tutto questo, ci penseranno loro a farvi perdere completamente il lume della ragione, le bellissime “GIRLS”, provenienti da tutto il mondo, popolano i vari stand fancendo impallidire le linee mozzafiato delle moto, costringendo gli avventori a distrarsi, i costruttori a vari stratagemmi per far notare anche le 2 ruote e costringendo noi AFFAMATI a varie richieste di matrimonio ahimè andate vane. (cogliamo l’occasione per ringraziare e salutare le tante ragazze affamate che si sono divertite nelle foto con i nostri adesivi).

Sembrano passati pochi minuti ma è ormai buio, i padiglioni si stanno svuotando e le luci si stanno spengnendo un po’ alla volta, è ora di tornare. La strada è lunga ma abbiamo tanti ricordi a tenerci compagnia.

Ciao Eicma, ci vediamo l’anno prossimo.

Saluti affamati

Please follow and like us:
0