La Val D’Orcia

Sarà bello il mondo intero, ma ogni volta che esco di casa la Toscana mi stupisce sempre.

Un giro che non deve mancare nel vostro elenco di cose da smarcare quando venite in  Toscana e sicuramente la parte della Val d’Orcia.

Le colline verdi, i borghi medievali e le terme sono un mix ideale per rilassarsi un po’ e godersi questi paesaggi che sembrano giardini in larga scala.

 dsc05152

Ovviamente la zona è ricca di prelibatezze enogastronomiche altrimenti questo post non finirebbe mai nel blog dei motociclisti affamati.

Dico solo tre cose:

1) Montepulciano

2) Chianina

3) Cinta

Potrei anche finire qui il post e mandare a quel paese tutti i food blogger di finto cibo per gli occhi, il sushi, gli chef, i master chef e persino qualche chIef.

dsc05106

A questo punto posso dire la quarta e la quinta cosa:

4) I Pici

5) Il pecorino di Pienza

A Pienza consiglio di pranzare o fare merenda a La Buca di Enea, piccolo locale con un grande menù da veri affamati, da sottolineare la bontà dai salumi e formaggi, le pappardelle al sugo di cinghiale condite con spezzatino di cinghiale, i pici e naturalmente il Montepulciano (Rosso e Nobile).

La zona è il massimo per i giri in moto: strade bianche nella parte finale dell’Eroica, curve dolci fra le colline e paesaggi magnifici.

campi

Please follow and like us:
0