Il tartufo bianco di San Miniato

A San Miniato in provincia di Pisa da ormai 43 anni si svolge la Mostra Mercato Nazionale del tartufo bianco. San Miniato oltre a essere famosa per il tartufo bianco è anche un gran bel posto: è sulle colline fra Pisa e Firenze, fra vigneti, ville e borghi toscani. San Miniato è ricca di storia, da sempre punto di passaggio dei pellegrini sulla via Francigena ed è anche patria di pittori e scienziati.

dsc03545

Dato che però noi siamo i motociclisti affamati, il nostro cervello ha bisogno oltre che a storia e geografia, soprattutto di buon cibo, quindi non potete perdervi questo famoso mercato del tartufo e di altre specialità enogastronomiche toscane.

fiera3_sanminiato

Per pranzo ho potuto godere della cucina del rinomato ristorante “Papaveri e Paolo (o papere)”.

In questo caso si parla di chef, sì di chef, perché non è che ci si alza la mattina e si diventa bravi come Paolo. I piatti sono ricercati, in questo caso anche gli accostamenti fra tartufo e pesce.

Comunque in generale a San Miniato si mangia bene ovunque, ma soprattuto siamo sicuri che nei piatti venga usato il tartufo bianco raccolto nella zona e non acquistato chissà dove.

Dopo pranzo se vi rimane un posticino nello stomaco, dovete passare fra gli stand della fiera: vino, salumi, formaggi, dolci… di tutto e di più perché si sa la Toscana nell’ enogastronomia batte tutti… proprio tutti.

tartufo_sanminiato2

Se dopo gli assaggi di vino allo stand dei Vignaioli di San Miniato riuscite ancora a camminare dritti, quest’anno c’è anche una magnifica Vespa in esposizione: la vespa di pelle, perché la zona è un’eccellenza nel settore, sia per la pelle e sia perché siamo a due passi anche da Pontedera e dalla Piaggio.

Nel mio giro SanMiniatese ho visitato anche  l’azienda agricola Agrisole che produce ottimi vini… una famiglia gentilissima e simpatica che ci ha accolto a suon di salumi, formaggi e vino buono, consigliato passarci per una degustazione e per l’acquisto di vino e olio.

vespa_sanminiato

A livello motociclistico la zona come sappiamo è bellissima, curve e saliscenti si alternano nel classico ma unico paesaggio toscano.

Insomma noi toscani conosciamo bene San Miniato e il suo tartufo bianco ma invito tutti  ad andarci per un week end a base di tartufo, vino, storia e anche moto.

Please follow and like us:
error0