Il Pho (Phở) Vietnamita

Il Phở è un piatto Vietnamita che merita di essere inserito fra le ricette da motociclisti affamati. Questo piatto viene consumato di solito a colazione, ma per noi occidentali va bene anche a pranzo o a cena o per merenda o come aperitivo.

La ricetta è piuttosto elaborata e difficile perché ricca di spezie a noi sconosciute e con metodi di cottura insoliti. Ricostruendo ricordi, sapori, foto e leggendo strani nomi su un foglietto in un negozio cinese siamo giunti a questa conclusione di ingredienti:

Teoricamente questi ingredienti dovrebbero essere:

Per il BRODO:

Ossa di manzo, coda di manzo, lesso di manzo

Cipolla scottata e zenzero scottato

Le spezie e varie:

Cannella, anice stellato, zenzero arrostito, cipolla arrostita, cardamomo nero, semi di coriandolo, semi di finocchio, chiodi di garofano, aglio, peperoncino tritato.

Per il CONTORNO:

Noodles di Riso, cipolla verde e bianca, basilico thai, peperoncino rosso piccante fresco, lime, germogli di soia, foglie di coriandolo, salsa di pesce, salsa piccante, verdura amara sconosciuta.

Pane fritto

pho1

In pratica si fa cuocere il brodo per un paio d’ore con dosi approssimative di materiale sconosciuto, poi, si prepara il piatto con cipolla basilico thai, germogli di soia, verdura amara sconosciuta e noodles(precedentemente bolliti per 1 minuto), si versa il brodo sopra fino a coprire e si aggiunge la carne precedentemente tagliata e un pizzico di coriandolo fresco. Per finire un po’ di lime e peperoncino fresco.

Per mangiarlo ovviamente si usano le bacchette e un piccolo cucchiaino, inoltre è fondamentale il famoso “risucchio”, tipico rumore che puoi trovare in ogni città asiatica nell’ora di pranzo. Il risultato è molto simile ma avvicinarsi ai sapori orientali è difficile se non si è chef o vietnamiti.

Buon appetito!!!

 

Please follow and like us:
0