Gran pezzo di Chianina “steccato” al sale

Un gran bell’arrosto fatto con la bistecca alla fiorentina. A volte, diciamolo, accendere la griglia per fare 4 bistecche è una rottura e la fiorentina ha bisogno di una bella griglia, ben fatta con tutti i particolari del caso, per cui, perché non usare il forno.

Ingredienti:

Gli ingredienti sono davvero pochissimi, bastano 4/5 Kg manzo di chianina nella costola, possibilmente la parte finale della Fiorentina, quella con la costola più corta o se preferite con il filetto, ma io consiglio la costola. Il sale, l’ olio e un forno.

bistecca3

Preparazione:

Lasciate il pezzo di “ciccia” fuori dal frigorifero almeno per 12 ore, successivamente oliatelo e salatelo esternamente con sale grosso tritato, massaggiatelo e infornatelo appoggiato sulla parte dell’osso(seconda foto) a:

  1. 250° per 20 minuti, programma ventilato.
  2. 180° per 40 minuti, programma ventilato.
  3. 250° per 20 minuti, programma grill.

Il segreto sta tutto in questi 3 numeri, parché se lo cuocete diversamente, vi viene male, o troppo cotto, o “lessato”, per cui usate l’orologio.

Una volta cotto fatelo riposare per circa 15 minuti, dopodichè tagliatelo a fette ricopritelo con il suo sugo, servitelo e/o riscaldatelo all’occorrenza.

La carne risultante è un mix fra una bistecca e un roast beef, il risultato è assicurato. Accompagnatelo con patate arrosto/verdure e/o fagioli cannellini.

Lasciate in tavola olio e sale per dare la possibilità all’ospite di condirselo a piacimento.

Ovviamente le ossa delle costole vanno finite per cui dividetele e servitele ai più affamati.

Buon appetito

Saluti affamati 

Please follow and like us:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *